Dettaglio corso FAD
Registrati per accedere al corso
Accreditamento 99506
Titolo L'UTILIZZO DEL DEVICE NELLA TERAPIA INALATORIA DELLA BPCO: CARATTERISTICHE, ADERENZA, COUNSELLING E COSTI
Data inizio 01/09/2014
Data fine 31/12/2014
Obiettivo N.18. CONTENUTI TECNICO-PROFESSIONALI (CONOSCENZE E COMPETENZE) SPECIFICI DI CIASCUNA PROFESSIONE, SPECIALIZZAZIONE E ATTIVITÀ ULTRASPECIALISTICA. MALATTIE RARE
Ore 14
Crediti 21
Professioni Medico chirurgo, Farmacista, Infermiere
Discipline Geriatria, Malattie dell'apparato respiratorio, Medicina interna, Medicina generale (medici di famiglia), Continuità assistenziale, Farmacia ospedaliera, Farmacia Territoriale, Infermiere
Quota iscrizione corso gratuito
Sponsor Almirall S.p.A.
Resp. scientifico Prof. Fulvio Braido, Prof. Roberto Walter Dal Negro
Razionale La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) rappresenta un problema di salute pubblica sempre più rilevante, associato ad un carico considerevole in termini di morbilità, mortalità e spesa sanitaria a livello mondiale, legato anche all'aumento dell'età media della popolazione.
La ricerca ha individuato di recente nell'infiammazione il meccanismo fisiopatologico comune nella cronicizzazione di alcune rilevanti patologie tra cui la BPCO-Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva "la cui limitazione al flusso aereo, di solito progressiva, è associata ad una risposta infiammatoria anormale dei polmoni all’inalazione di particelle o gas nocivi e in particolar modo al fumo di sigaretta … e che sebbene colpisca il polmone produce anche significativi effetti sistemici".
Da queste acquisizioni nasce la necessità di approfondire le competenze specialistiche pneumologiche e di integrare in un unico modello gestionale tutte le figure sanitarie che concorrono al trattamento del paziente: la visione unitaria del malato respiratorio cronico è essenziale proprio perché, in tempi diversi, il paziente è oggetto di cura da parte di chi lo segue nel proprio ambiente familiare o nei point of care della comunità, in caso di ospedalizzazione e nella RSA.
Se è auspicabile fornire un esempio di come la multidisciplinarietà sia modalità privilegiata di approccio ai problemi clinici in chiave moderna, questo progetto intende caratterizzarsi perché, individuati i professionisti coinvolti nella gestione della patologia (Specialista - pneumologo, internista, geriatra - MMG, Farmacista Ospedaliero e territoriale ed infermiere), descrive un percorso formativo comune ma al tempo stesso personalizzato, facilitando l’accesso alla didattica e valorizzandone i contenuti attraverso il progetto di formazione a distanza.
Il percorso costituito da 4 moduli didattici (EPIDEMIOLOGIA E COSTI, ADERENZA, COUNSELLING e DEVICE) permette ai partecipanti di avere le stesse informazioni declinate secondo il ruolo di ciascuno all’interno della gestione del paziente.

Nel particolare, la call to action si focalizza sugli elementi che rappresentano passaggi obbligati come l'aderenza alla terapia, il counselling e il device, attraverso un approfondimento mirato a fornire indicazioni su quegli interventi semplici volti a correggere atteggiamenti quantomeno poco efficienti se riferiti ad una patologia grave come la BPCO.
Il percorso formativo a distanza (FAD) ha quindi la finalità di descrivere alle figure mediche a cui è indirizzata un percorso che permetta di apprendere come poter iniziare a intervenire sulla mancata/ridotta aderenza alla terapia, che costituisce, se non l'unico, certamente il primo elemento di investimento sul paziente nella misura in cui un counselling strutturato produce risultati significativi a basso costo.
In quest'ottica l'applicativo per dispositivo mobile (APP) non solo costituisce un'ulteriore possibilità di accesso alla FAD ma anche prezioso elemento di somministrazione on demand di contenuti, quali, ad esempio, il video con le istruzioni guidate sul device.
Una parte del corso, infatti, è dedicata al device per coinvolgere tutte le figure sanitarie che intercettano il paziente. Questo modulo del corso evidenzia come un miglioramento della facilità di utilizzo del device è importante per il paziente, ma deve prevedere la conoscenza delle sue caratteristiche da parte di tutte le persone che vi ruotano attorno per avere un contributo comune nella gestione della terapia inalatoria con i farmaci per la patologia BPCO.

Risultati attesi
Il Corso si propone di fare acquisire conoscenze tali da permettere al professionista di:
- essere aggiornato su epidemiologia e costi sociali della BPCO
- conoscere le caratteristiche dei device che vengono utilizzati per i farmaci inalatori per la BPCO
- farsi carico del proprio ruolo quale partecipante attivo nella gestione di quest’area di salute per le proprie competenze
- contribuire a migliorare l’aderenza alla terapia nell’ utilizzo del device grazie al counselling
Segreteria organizzativa Project & Communication
M ecm@projcom.it
T 051 273168
Download Progetto Formativo


<< indietro