Dettaglio corso FAD
Registrati per accedere al corso
Accreditamento 179188
Titolo SINTOMI TIPICI E ATIPICI DEL REFLUSSO GASTROESOFAGEO: IL VALORE CLINICO DEI PPI
Data inizio 15/02/2017
Data fine 31/12/2017
Obiettivo N.18. CONTENUTI TECNICO-PROFESSIONALI (CONOSCENZE E COMPETENZE) SPECIFICI DI CIASCUNA PROFESSIONE, SPECIALIZZAZIONE E ATTIVITÀ ULTRASPECIALISTICA
Ore 20
Crediti 30,0
Professioni Medico chirurgo, Farmacista
Discipline Cardiologia, Gastroenterologia, Geriatria, Malattie dell'apparato respiratorio, Medicina interna, Chirurgia generale, Ortopedia e traumatologia, Otorinolaringoiatria, Medicina generale (medici di famiglia), Farmacia ospedaliera, Farmacia Territoriale
Quota iscrizione gratuita
Sponsor Takeda Italia
Resp. scientifico Vincenzo Savarino
Razionale IL CORSO E' PROLUNGATO SINO AL 31 DICEMBRE 2017

I farmaci inibitori della pompa protonica agiscono a livello della cellula parietale gastrica acido-secernente e sono i composti più utilizzati nella terapia dei disordini comunemente definiti “acido-correlati”. Esistono notevoli evidenze scientifiche della loro efficacia in molte patologie del tratto digestivo superiore, come la malattia da reflusso gastro-esofageo nelle sue varie forme tipiche e atipiche, nell'esofago di Barrett, nell'ulcera peptica H. pylori-negativa e nella gastroprotezione dai danni da Fans o Acido acetilsalicilico, anche a basso dosaggio. Esistono, peraltro, altre situazioni cliniche in cui il successo della terapia con PPI è tutt'altro che garantito ed anzi può succedere che essi siano responsabili di effetti collaterali. Quindi, è utile revisionare tutte le evidenze cliniche e distinguere il più possibile l’uso appropriato da quello inappropriato dei PPI e verificare anche il rispetto dei criteri di rimborsabilità degli stessi, come sono riportati nelle note 1 e 48 dell'AIFA. Inoltre, è anche necessario definire i parametri di sicurezza di questi farmaci così frequentemente impiegati nella pratica clinica quotidiana e avere le idee chiare su ciò che è veritiero e che richiede la nostra attenzione e ciò che viene creato su basi assolutamente inconsistenti e facendo riferimento a inattendibili studi epidemiologici di tipo retrospettivo.
Segreteria organizzativa ecm@projcom.it
Download Progetto Formativo


<< indietro