Dettaglio corso RES
Registrati per accedere al corso
Accreditamento 273171
Titolo FIBROSI POLMONARE IDIOPATICA (FPI) E IPERTENSIONE POLMONARE: DUE CONVITATI ALLO STESSO TAVOLO
Data inizio 07/11/2019
Data fine 08/11/2019
Obiettivo N.18. Scopo del convegno è mettere a fuoco i punti fermi condivisi nella diagnosi, caratterizzazione e trattamento delle due pneumopatie rare a tema dell’evento e far emergere con maggiore chiarezza quali sono gli approcci moderni ai problemi che esse pongono, dando voce ai protagonisti: malati, specialisti di branca, radiologi, psicologi, fisioterapisti, nutrizionisti, palliativisti, in un approccio guidato dalla medicina personalizzata che non può prescindere dal dialogo multidisciplinare.
Ore 15
Crediti 15
Professioni Medico chirurgo, Psicologo, Dietista, Fisioterapista, Infermiere
Discipline Cardiologia, Genetica medica, Malattie dell'apparato respiratorio, Medicina interna, Psichiatria, Radioterapia, Reumatologia, Cardiochirurgia, Chirurgia generale, Chirurgia toracica, Radiodiagnostica, Medicina generale (medici di famiglia), Psicoterapia, Psicologia, Dietista, Fisioterapista, Infermiere, Scienza dell'alimentazione e dietetica, Psicoterapia, Privo di specializzazione
Quota iscrizione Partecipazione gratuita
Luogo SPLENDID HOTEL LA TORRE
Indirizzo Via Piano di Gallo 11, 90151
Sponsor EVENTO MULTISPONSOR
Resp. scientifico PROF.PATRIZIO VITULO
Razionale Negli ultimi 10 anni notevoli progressi sono stati raggiunti nella comprensione dei meccanismi di danno e del trattamento ottimale di due pneumopatie rare recentemente inserite nei LEA: la fibrosi polmonare e l’ipertensione polmonare arteriosa. Entrambe sono condizioni evolutive, a prognosi severa, con meccanismi genetici favorenti, a patogenesi multifattoriale e il percorso diagnostico richiede sempre un approccio multidisciplinare. Sebbene la recente introduzione di agenti attivi nel controllo della progressione del danno d’organo abbia consentito di incidere sulla capacità di esercizio e sulla qualità di vita dei malati la storia naturale di queste due condizioni patologiche non è stata ancora migliorata in modo soddisfacente. Le caratteristiche nosologiche condivise dalla fibrosi polmonare e dalla ipertensione polmonare giustificano, già di per sé, la loro trattazione in un unico momento di riflessione che metta in risalto le similitudini di approccio diagnostico e terapeutico. Tuttavia, il banco di prova più difficile per lo specialista pneumologo è costituito dalla associazione nel medesimo soggetto di entrambe le condizioni: fibrosi idiopatica e ipertensione polmonare. In questo caso, quando l’alterazione degli scambi gassosi e dell’emodinamica polmonare concorrono alla disabilità del paziente le linee guida e le raccomandazioni manifestano tutto il loro limite in assenza di certezze nella gestione di situazioni poco frequenti ma molto complesse. Duplice scopo del convegno è mettere a fuoco i punti fermi condivisi nella diagnosi, caratterizzazione e trattamento delle due pneumopatie rare a tema dell’evento e far emergere con maggiore chiarezza quali sono gli approcci moderni ai problemi che esse pongono, dando voce ai protagonisti: malati, specialisti di branca, radiologi, psicologi, fisioterapisti, nutrizionisti, palliativisti, in un approccio guidato dalla medicina personalizzata che non può prescindere dal dialogo multidisciplinare.
Segreteria organizzativa Project & Communication
M. ecm@projcom.it
T. 051 3511856
Download Programma
Download Progetto Formativo


<< indietro