Dettaglio corso FAD
Registrati per accedere al corso
Accreditamento 91915
Titolo FARMACIA DEI SERVIZI: LE CONDIZIONI PER LA SUA AFFERMAZIONE
Data inizio 10/04/2014
Data fine 30/07/2014
Obiettivo N.18. Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, specializzazione e attivitÓ ultraspecialistica. Malattie rare.
Ore 14
Crediti 21
Professioni Farmacista
Discipline Farmacia ospedaliera, Farmacia Territoriale
Quota iscrizione 0,00
Sponsor Laboratori Alter
Resp. scientifico Emanuele Acconciamessa
Razionale L'istituzionalizzazione del ruolo della "farmacia dei servizi", attraverso la Legge 69/2009, ha mutato i confini della farmacia stessa, affermando nuove prospettive professionali per gli operatori del settore.
L'opportunitÓ offerta dal quadro normativo-istituzionale, ad oggi, non ha per˛ trovato una estesa implementazione a livello locale a causa dei molteplici ostacoli che impediscono una piena affermazione della Farmacia dei servizi. Spesso questa contemporanea versione della farmacia viene vissuta e gestita come un unicum, un pacchetto inscindibile di servizi socio-sanitari. In realtÓ la Farmacia dei Servizi costituisce una formula modulare e personalizzabile sulla base del contesto in cui la farmacia opera. Numerosi sono infatti i fattori che possono amplificare o ridurre il potenziale della Farmacia dei Servizi. La relazione farmacista-paziente costituisce un elemento fondante della Farmacia dei Servizi, in assenza della quale non appare implementabile una farmacia orientata ai servizi. Le caratteristiche della domanda (pazienti) e dell'offerta sanitaria (pubblica e privata), il network tra le figure sanitarie, le caratteristiche strutturali della farmacia, la concorrenza, il team della farmacia e la componente economica sono driver importanti per l'affermazione della Farmacia dei servizi. Un mix diverso di questi fattori pu˛ aprire opportunitÓ eterogenee per la farmacia nella direzione di determinate aree di servizio previste dalla normativa piuttosto che di altre.
Da queste considerazioni nasce la necessitÓ di condividere con il farmacista-manager tutte le leve da analizzare per poter inserirsi all'interno del Sistema Sanitario ed affermarsi come vero e proprio erogatore di servizi, partendo dalla valorizzazione della relazione farmacista-paziente che rappresenta un punto ancillare per la Farmacia dei Servizi, consentendone l'avvio e avvantaggiandosi dei benefici prodotti.

Risultati attesi
Il Corso si propone di fare acquisire conoscenze tali da permettere al farmacista di:
- Veicolare la natura modulare e volontaria della Farmacia dei servizi;
- Affermare la centralitÓ della relazione farmacista-paziente;
- Inquadrare le determinanti dell'efficacia della Farmacia dei servizi;
- Comprendere le declinazioni che ciascuna determinante pu˛ assumere;
- Approfondire il link tra variabili di contesto e performance;
- Verificare la relazione tra fattori di contesto e aree di servizio implementabili;
Segreteria organizzativa Project & Communication
M ecm@projcom.it
T 051 273168
Download Programma
Download Progetto Formativo


<< indietro